Tag: LAB

4 laboratori olfattivi per 4 profumi

wpid-img_201405310436_1.jpg

Oggi pomeriggio ho completato le dispense per i 4 laboratori pratici di profumeria che svolgerò sabato 30 agosto a Serravalle di Vittorio Veneto.

Sono molto felice della scelta dei quattro argomenti, a me da sempre molto cari; l’idea è quella di unire aromaterapia e profumeria in modo da creare un profumo utile, gradevole e soprattutto naturale al 100%:

il profumo afrodisiaco:       essenze voluttuose per abbandonarsi all’amore

il profumo della felicità:          le essenze che stimolano le nostre endorfine rendendoci più euforici

il profumo spirituale:         essenze di ieri per ritrovare la nostra interiorità oggi

 la colonia classica e gli agrumi:       il profumo fresco e rigenerante per eccellenza

Intanto vi spiego un attimo come si svolgeranno: per ognuno farò una introduzione al profumo naturale: che cos’è, di cosa è fatto, come si crea; spiegherò concetti come il principio di volatilità e piramide olfattiva,  come fare le diluizioni, come scegliere le essenze giuste per noi, quali strumenti utilizzare.

Descriverò le proprietà aromaterapiche  e olfattive delle essenze che verranno utilizzate per comporre insieme il profumo del tema.

Nella parte pratica, che sarà il cuore della nostra esperienza insieme, creeremo passo a passo un profumo in base oleosa. Di solito i profumi si diluiscono in alcool etilico Buongusto, ma questa volta tutti i profumi verranno fatti con olio di jojoba che essendo una cera liquida non irrancidisce come altri oli base.

La cosa bella è che L’azienda Altrove Mestre farà da sponsor e offrirà i suoi splendidi oli essenziali con cui noi lavoreremo; avremo a disposizione pregiate essenze di rosa, gelsomino, neroli, ylang ylang tanto per citarne alcune.

La cosa ancor più bella è che ogni partecipante porterà a casa un flaconcino del profumo fatto insieme!

Ogni laboratorio avrà durata di un’ora ma probabilmente anche qualcosa in più, chi lo desidera può iscriversi anche a tutti i laboratori.

Oltre agli oli essenziali avrete una dispensa con le descrizioni delle essenze e  la ricetta del profumo creato insieme che potrete riprodurre quando vorrete;

Che altro dire vi aspetto con entusiasmo e gioia e ovviamente con  tanto profumo!

 

Gemona del Friuli: ospitalità e amore per i profumi naturali

image

Ciao! era un po’ che non scrivevo un post e oggi voglio raccontare la mia favolosa avventura profumata a Gemona del Friuli di venerdì e sabato scorso.

Avevo già accennato nei post precedenti al test del profumo di venerdì sera, ma non avevo ancora scritto che due erboristerie mi avrebbero ospitato  per  fare le mie consulenze olfattive!

La prima è Erboristeria Centerbe della Dott.ssa Barbara Marin e la seconda Erboristeria Natura e Salute della Dott.ssa Angela. Come descrivere l’incontro con queste eccezionali professioniste della salute naturale? Intanto  che ho ricevuto una splendida ospitalità, mi sono sentita coccolata e a mio agio da subito, accolta come se fossimo amiche da sempre, persone splendide e solari; poi è stato bello notare il rapporto di fiducia e amicizia che entrambe hanno con le proprie clienti.

Durante le consulenze olfattive, ho avuto la possibilità di conoscere anche donne eccezionali che si sono aperte raccontando di sè stesse e della loro vita in un sottofondo profumato che faceva da colonna sonora. Tutte consapevoli dei loro gusti olfattivi, delle emozioni e dei ricordi che queste essenze ricordavano loro.

<span
image

style=”color:#ff6600;”>E in questo processo magico, fatto di sogni e ricordi, in cui il filo conduttore erano solo le note odorose una dopo l’ altra, io ho capito di non essere altro che un tramite tra le persone e le loro essenze preferite.

Ho incontrato una maestra che insegna ai bambini  l’ amore per la natura in modo creativo ed esperienziale, ascoltando per esempio la linfa che scorre negli alberi ( non è meraviglioso? Come avrei voluto fare esperienze come questa da bambina!); una giovane ragazza molto saggia che aiuta gli sportivi a superare le difficoltà psicologiche dello sport tanto per citarne alcune; ma tutte mi hanno lasciato emozioni positive, il profumo crea l’incantesimo in cui noi ci mostriamo totalmente come siamo dentro, senza filtri.

Ho avuto anche tante ispirazioni per accordi interessanti da sviluppare a casa: ho scoperto per esempio che mi piace il legno di cedro annusando il cedro di Vegetal Progress (un concentrato di legno con una splendida testa di arancio dolce e amaro) abbinato con un complesso accordo agrumato caldo e solare, infatti oggi ho voluto subito realizzare un profumatore per ambienti con legno di cedro e arancio sanguinello per profumare il salotto; ho scoperto anche la raffinatezza di un accordo di base poudrè con assoluta di rosa e salvia sclarea; un misterioso accordo che ricorda il kiphy egiziano con mirra, ambra e incenso.

Durante il test del profumo ho avuto il piacere di vedere quanta creatività olfattiva ci sia in ognuno di noi, e che anche con pochi accordi e profumi è possibile inventare blend personalizzati e mai uguali.

image

Per quanto riguarda i risultati del test della serata, non saprei dire riguardo alla sua attendibilità, credo però ci sia del vero nel fatto che le note ambrate, resinose e vanigliate siano preferite da persone più interiori, introspettive e spirituali, mentre le note agrumate, fresche e fruttate siano preferite da persone estroverse, giocose, predisposte a socializzare di più; poi come per tutte le cose, non esiste solo il bianco e il nero ma infinite sfumature di grigio…

Grazie Barbara e Angela e a tutte voi che siete state con me in questi due splendidi giorni.