IL SAMBUCO


Il sambuco (Sambucus nigra) in fiore ha il profumo della purezza. I suoi ricami floreali sono di una eleganza unica.

In fitoterapia è uno degli ingredienti per la tisana chiamata “aspirina vegetale”;

i racemi fioriti appena raccolti sono ottimi pastellati e fritti;

I fiori freschi si usano per realizzare uno sciroppo dolce e dissetante, da aggiungere al vino bianco o per la preparazione di raffinati cocktail;

e in questo post ti racconto il suo profumo…

condividi il mondo della profumoterapia

DI GELSOMINI STELLARI E CHETONI PENTAGONALI- ALCHIMIE DI FORME

 

 

Il mio motto è da sempre osserva la Natura per comprendere te stesso. Quando poi trovi una corrispondenza tra elementi e forme, e vedi che queste hanno un senso astratto e allo stesso tempo concreto, non puoi che ammettere quanto sia magico e straordinario tutto ciò che ci circonda.

Oggi ti racconto di gelsomino, di stelle cadute, di chimica e forme di energia visibile e invisibile e di un numero magico, il 5.

Dalla chimica degli aromi…

Nei miei laboratori olfattivi inizio sempre dal profumo e dalle sensazioni che questo evoca, prima di parlare della teoria. Il gelsomino officinale sta fiorendo nel mio cortile e mi ha ispirato, ha chiuso un cerchio aperto da tempo. La molecola che più di tutte esprime il profumo caratteristico di questo fiore è il JASMONE, un chetone terpenico dal profumo floreale fresco presente anche nel neroli;

questa è una parte della sua forma:

 

alle forme olfattive…

il jasmone: una molecola che contiene un pentagono;

cinque petali bianchi…le cinque punte di una stella…Il n. 5…il numero della ricerca di sé stessi, dell’autoaffermazione e…della magia.

Il profumo del gelsomino che aiuta ad esprimere la propria creatività; questa è l’alchimia delle corrispondenze…

la stella, simbolo di individualità e completezza, aiuta a capire i propri bisogni a seguire la propria strada interiore e, Il gelsomino, è espressione di questa energia stellare: nella sua forma e nel suo bianco di luce, nelle sue molecole odorose e nell’energia sottile del suo inconfondibile e prezioso profumo.

Una bianca stella innocente e pura che allo stesso tempo ti intriga con un profumo potente e irresistibile; e così, a  seconda di come ti parlerà, potrai cogliere la nota fiorita cremosa e rivedere dolci primavere di infanzia, oppure percepire quel tono indolico e fecale che se anche da una parte ti infastidirà, ti ricorderà baci di sere d’estate. Il gelsomino è simbolo di mistero, un sigillo a 5 punte, straordinario.

GELSOMINO OFFICINALE

E così Stasera farò cadere una stella  nel mio tè verde, in fondo una leggenda narra che i fiori di gelsomino fossero stelle cadute sulla terra trasformate poi in fiori da una Dea…

SCOPRI DI PIU’ SUL GELSOMINO:

 CLICCA SULL’ IMMAGINE BOTANICA

 

condividi il mondo della profumoterapia