Autore: Giorgia

Un accordo profumato anti ansia

 

 


In questo video ti mostro come creare un accordo olfattivo gradevole, contro l’ansia da “pensieri ricorrenti” , utilizzando 3 essenze molto facili da reperire:

bergamotto, geranio, lavanda

Nel video parlo dell’apporto aromaterapico di ogni essenza dell’accordo per risolvere questo tipo di problema; se desideri approfondire la conoscenza di queste tre essenze puoi cliccare nei link qui sotto per accedere ai post dedicati!

Bergamotto

ha un profumo che ricorda l’arancio e il limone, Mandy Aftel lo descrive benissimo come un misto di arancia e limone che si trasforma in una fragranza più floreale, terminando con una nota finale erbaceo-balsamica… (clicca qui per leggere i post dedicati al bergamotto)

lavanda

oltre che usarlo per fare profumi particolari, lo utilizzo moltissimo per rilassare i muscoli tesi con un auto massaggio alle spalle e al collo; è eccellente per rendere antisettico e rinfrescante un detergente intimo e per lenire il prurito di punture di insetto e infine qualche goccia nel bagnetto e sul cuscino per rilassare mio figlio prima di andare a dormire (clicca qui per leggere i post dedicati alla lavanda)

geranio

Il geranio è una nota olfattiva molto particolare: è fiore, ma anche erba.

L’olio essenziale si estrae dalle foglie di Pelargonium graveolens; in profumeria si utilizza maggiormente il bourbon, per la sua spiccata nota rosata. Nonostante sia estratto dalle foglie, è considerata in profuemeria una nota fiorita, come nel caso della foglia di violetta…(clicca qui per leggere il post dedicato al geranio)